Block Stem Cisternno: Kapa torna al Kaos

di Redazione GoValleDItria martedì, 19 luglio 2016 ore 07:18

Dopo l’anno di prestito in maglia giallorossa

CISTERNINO - Il mercato della Block Stem Cisternino è in continuo divenire. Fino a questo momento, l’ossatura della squadra è rimasta pressoché simile a quella dello scorso anno, anche se si sono registrate tre importanti uscite, quella di Martellotta al Locorotondo, quella di De Cillis e quella di Baldassarre, a queste se ne aggiunge una quarta, quella del laterale mancino Kapa, che torna alla base, il Kaos, dopo l’anno di prestito in maglia giallorossa.
 
L’ormai ex numero 13 della Block Stem, dopo un avvio in sordina, ha compiuto un finale di stagione straordinario, andando a segno per 12 volte con il suo pungente e velenoso mancino, dispensando – peraltro – assist ai suoi compagni vista anche la classe di cui dispone, che si lega anche alla sua tenacia e grinta.
Il classe ’93 non vestirà più la maglia della Block Stem, nonostante sia stato il secondo miglior marcatore stagionale della compagine cistranese.
 
Sul versante acquisti, il d.s.Perrini ha ufficializzato due colpi, quello di Simon, centrale spagnolo, e Baron, capitano dell’U21 italiana. A questi, si aggiungono i due portieri, De Simone e Lupinella, oltre che Bruno, Ricci, De Matos e Pina, prontamente riconfermati dalla dirigenza giallorossa.
 
Con il mercato ancora aperto, la compagine del presidente Lacirignola è ancora a lavoro per formare un roster competitivo che da fine agosto verrà guidato dal tecnico Parrilla, ed è per questo che oltre ad essere vigile sul mercato, con la possibilità di piazzare più di un colpo fino alla chiusura di questo, sta valutando la posizione di Leandro Almir, uno dei più utilizzati nel corso della stagione passata.
 
Almir, classe ’85, soprannominato il Mago, in questa stagione ha lasciato uno straordinario ricordo, sia per doti tecniche assai esaltanti, sia per quello caratteriali. Apprezzato e ben voluto da tutti, Almir spesso e volentieri ha divertito la platea giallorossa, con numeri d’alta scuola, e anche 9 reti, che hanno permesso alla Block Stem di strappare il pass per i playoff alla prima stagione in A2.
 
Il mago brasiliano è uno di quei giocatori che entrano velocemente nei cuori, con la sua indole brasiliana di “toda joia, toda beleza” e la sua gioia contagiosa, che gli ha permesso di fare subito breccia nei cuori dei tifosi, che custodiranno gelosamente – anche in caso di mancato accordo per il rinnovo - un favoloso ricordo del laterale brasiliano. Un ragazzo con una maturità ed intelligenza notevole, che comunque vada, così come per gli altri giocatori che hanno salutato la società giallorossa, rimarrà comunque nel cuore di tutto il popolo cistranese.
 
Nei prossimi giorni, la Block Stem ufficializzerà altri movimenti di mercato, con qualche nuovo acquisto ormai in dirittura d’arrivo. Con una rosa ormai quasi definita, la parola a breve passerà al campo. La Block Stem anche quest’anno si candida a recitare un ruolo importante nel girone B di serie A2, nonostante il livello e la competitività delle squadre sembra essersi notevolmente alzato.
 
 
Comunicato stampa Futsal Cisternino
 
 
Tempo stimato di lettura: 40''
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!