Catena Fiorello ospite del Presidio del Libro di Cisternino

di Redazione GoValleDItria lunedì, 11 luglio 2016 ore 07:20

Nell'occasione presenterà "L'amore a due passi"

CISTERNINO – Il Presidio del Libro di Cisternino, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ospita Catena Fiorello, la quale nell’occasione presenterà il suo libro “L'amore a due passi”.
Catena Fiorello è scrittrice, autrice televisiva e conduttrice televisiva italiana. È sorella dello showman Rosario e dell'attore Giuseppe Fiorello.
 
Ha collaborato principalmente all'elaborazione dei testi per numerosi programmi, come Festivalbar, Buona Domenica, nonché a vari programmi radiofonici.
Nel 2006 è autrice e conduttrice di “Blog - reazione a catena” su Rai 2 e collabora, inoltre, con giornali nazionali.
Nel 2013 pubblica “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”.
 
“L’amore a due passi” ruota intorno al personaggio di Orlando Giglio, che da anni studia le abitudini della sua dolce ossessione, Marilena Moretti, nota in gioventù come “la Brigantessa”. 
Sono entrambi vedovi, entrambi soli, sebbene sia genitori. E sarà durante una delle estati più torride di tutti i tempi che Marilena accetta l’invito di Orlando a partire per un’avventurosa vacanza alla conquista del Salento. 
Riusciranno le atmosfere salentine a ridare entusiasmo ai due e a farli ritrovare una giovinezza ormai persa nel ricordo?
 
È un romanzo d'amore divertente e commovente che racconta al ritmo incalzante di una pizzica le suggestioni degli ulivi e delle masserie salentine, la luce e la generosità del più profondo Sud, ma soprattutto la forza salvifica di un sentimento capace di sovvertire ogni legge ad ogni età.
 
Appuntamento, quindi, con Catena Fiorello, presso i Giardini del Giannettino a Cisternino, domani, martedì 12 luglio, a partire dalle ore 20.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!